Ricetta torta umbra al formaggio – yeah!

Stasera mi sono cucinata una torta salata tipica della mia regione, l’Umbria, è una variante della più famosa torta di Pasqua, o torta al formaggio, e assomiglia molto a una focaccia. È molto semplice da fare e il risultato è garantito!

foto

La foto è un po’ sfocata, e non posso farne un’altra perché metà torta è già sparita!!

Ingredienti (per 4 persone):

500g di farina 00
5 uova
Sale qb
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio
2 etti di formaggio (grana padano, parmigiano reggiano e pecorino romano)
2 bustine di lievito per pizza

Infornare nel forno caldo e ventilato per 40 minuti.

 

DIY – porta candela con i barattoli di latta

Riciclare non è mai stato così divertente e rilassante come prendere a martellate dei vecchi barattoli di latta! I barattoli sono quelli delle salse di pomodoro ad esempio, e li ho usati per creare dei bellissimi porta candele :)

DIY - porta candela con i barattoli di latta

Tutto quello che serve sono dei barattoli, un chiodo per fare i buchini e un martello (o trapano), il gatto è un optional che alza il livello di difficoltà.

Fare il disegno è semplice, on line se ne trovano alcuni che sono delle vere opere d’arte con disegni molto complicati, io mi sono tenuta sul semplice.. che ne pensate?!

DIY - porta candela con i barattoli di latta

DIY Rock Cactus Garden – giardino fai da te

I pomeriggi di pioggia sono sempre iper creativi.. oggi per esempio ho trovato il tempo di fare un progettino che avevo adocchiato da un po’.. esattamente questo!

pietrec

foto 2 copia

Il bello di questo giardino di cactus fai da te è che è semplice da fare ma di grande effetto.. per lo meno io lo adoro! per trasformare delle comuni pietre di fiume in rigogliosi cactus si deve semplicemente colorare le pietre con della tempera verde di varie sfumature, aspettare che asciughi, decorare con un indelebile bianco e infine passare un ultimo strato di colla vinilica mischiata a un po’ di acqua per rendere più lucidi i cactus e per conservare meglio il colore.. ed è presto fatto!

foto 5

Sto pensando di coprire il vaso..e mi stanno venendo già delle idee carine!

 

Maschera viso al cetriolo e yogurt fatta in casa

Oggi pomeriggio ho fatto la mia prima maschera per il viso fatta in casa – yeeeii - ho utilizzato un cetriolo, dell’orto di nonna, e dello yogurt bianco bio.

Ho frullato tutto nel mixer, la consistenza infatti era un po’ liquida – il cetriolo andava grattugiato e non passato con il frullatore.. - poi l’ho tenuta su circa 20 minuti, difficile resistere senza mangiarne neanche un po’ ^.^

foto 2

Ahh avete notato il cambio di look del mio blog? che ne dite?

Polpettine di piselli – ricetta vegetariana

Da qualche mese ho smesso di mangiare carne e più passa il tempo più vedo tutti i vantaggi che mi ha portato questa scelta, a cominciare dalla pelle, che è più radiosa di prima, dal benessere fisico e dalla cucina! Sì, perché sto provando ricette sempre nuove e gustose come quella di ieri sera, trovata nel libro di cucina di mamma, credo quello di Benedetta Parodi. Di solito non seguo mai le ricette che trovo, aggiungo sempre qualcosa di mio, in questo caso però l’ho seguita alla lettera e il risultato è stato fantastico!

(le foto che seguono sono terribili sforzi di dare senso di equilibrio, impiattare non è il mio forte, si vede) 

foto 3

Eccovi la ricetta:

POLPETTINE DI PISELLI IN SALSA DI POMODORO

200 g piselli
50 g mollica di pane
2 uova
30 g di grana padano
Pangrattato qb
Rosmarino qb
Latte qb
Olio qb

Per le polpettine si devono lessare i pisellini in acqua salata e poi aggiungerli nel mixer con la mollica, un uovo, il grana e il rosmarino. Se il composto rimane troppo liquido aggiungere la mollica o il pangrattato, se invece è troppo duro aggiungere un po’ di latte. Una volta ottenuto un composto omogeneo vanno fatte le polpettine e passate prima nell’uovo e poi nel pangrattato. La ricetta diceva di friggerle, invece io le ho fatte al forno e sono venute molto buone lo stesso!

foto 1

A parte va preparata una salsa di pomodoro, olio, aglio, sale, che va messa come fondo sul piatto, perché con le polpettine sta divinamente!

Io, visto che adoro i piselli, li ho anche cucinati in padella con un po’ di olio e cipolla e sfumati con la salsa soya.. ultimamente la salsa soya la metto dappertutto!

Che ve ne pare?!

foto 5

Tutti in riga – l’astuccio ai ferri

Tempo fa ho pubblicato il primo lavoro ai ferri della mia amica Federica (questo!) lei aveva fatto un astuccio ai ferri, e mi era piaciuto così tanto che avevo già deciso di provarlo ^^

Lo schema che abbiamo usato è di Collettivo Maglia 198 e si chiama Tutti in riga! perché gli astucci proposti, ce ne sono di varie misure, sono tutti a righe.. io adoro le righee! 

foto 1

La lavorazione è iper semplice, è tutto lavorato a maglia rasata, io ho seguito le misure dello schema che si adattavano al mio fedelissimo Kobo. L’unica variazione che ho fatto sono i bottoni, che da schema andavano inseriti nel lavoro con le asole, io per fare un po’ prima a lavoro ultimato ho realizzato due catenelle all’uncinetto e ho attaccato i bottoni un po’ più in basso ^^

foto 2

[DIY] Tavolino con il pallet

Finalmente dopo milioni di anni trovo il tempo per scrivere due righe su uno dei miei ultimi progetti di bricolage.. si tratta di un tavolinetto costruito con i pallet!

2014-06-22 15.42.28

 

I pallet sono molto di moda negli ultimi anni, su internet si trovano cose meravigliose fatte riciclando vecchi bancali di legno, alcuni ci costruiscono divani, sedie, vasi per le piantine e miliardi di altre cose.. io ci ho costruito un tavolinetto basso per il soggiorno di casa di mia madre.

Ne ho utilizzati due tagliati a metà e sovrapposti con chiodi e silicone e dopo averlo assemblato gli ho dato una mano di vernice per legno ^.^

2014-07-03 11.14.41