Idea illuminata: le lampadine vecchie non si buttano

Oggi voglio mostrarvi una mia creazione. Di sicuro vi sarà capitato di cambiare le lampadine di casa e non sapere che farne di quelle fulminate e ormai inutilizzabili. Per risolvere il problema ho pensato di riutilizzarle per costruirci una lampada, cosa che fa molto Barbara di Paint Your Life, lo ammetto.

L’idea mi è venuta un giorno mentre ero in Umbria. La mia è una regione ancora molto legata all’agricoltura e all’allevamento, la maggior parte dei miei vicini di casa ha un piccolo pollaio in giardino. Se non lo sapete, per costruire il recinto per l’allevamento a terra delle galline si utilizza una particolare rete di alluminio, morbida e facilmente modellabile, in gergo tecnico “rete pe’ i polli”. E’ facilmente riconoscibile e si trova in qualsiasi ferramenta ben fornito.

Il progetto:

All’inizio ho cercato di creare una base stabile, utilizzando un cerchio di ferro di recupero e avvolgendoci intorno la rete, poi ho tagliato la rete per formare una specie di “sole” e ho forato al centro per farci passare la lampadina da accendere. Partendo quindi dai raggi del sole ho cominciato ad arrotolare e fissare a diverse altezze le lampadine vecchie, in questo modo la lampada comincia a prendere la forma finale.

Ovviamente la base circolare determina in buona parte la forma della lampada si può fare anche una versione da comodino più piccola con base quadrata o rettangolare.

Ecco qui il mio lampadario di recupero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...