Alberelli di Natale con i tappi di sughero – DIY

Mia sorella è nella fase creativa. Lo dico con tono ufficiale, il punto è messo di proposito, perché mia sorella non ha mai (MAI) avuto una fase creativa.

La cosa mi fa sorridere molto, soprattutto perché essendo alle prime armi non sa bene come rispondono materiali come la colla a caldo, l’ago e il filo, la carta. Quindi la trovo molto buffa, soprattutto quando lavoriamo insieme e puntualmente mi dice “ma perché a te le cose riescono meglio!??!” – sorriso  maligno.

Comunque si è appassionata ai tappi di sughero, con cui, ne avesse la quantità necessaria, costruirebbe anche una piccola casa per il giardino con cucina isola e due camere.

I suoi primi progetti sono degli alberi di Natale, dei cuori e degli alberi di Natale più grandi, non appena saranno pronti li pubblicherò qui sul blog.

Per adesso, questa è solo un’idea di quello che si può fare con il sughero e le mattonelle della cucina di nonna  ❤

alberelli-sughero

PS: ha preso accordi con una enoteca della zona per farsi mettere via tutti i tappi.. prossima protagonista di “Sepolti in casa” su Real Time.

Collo di lana – ARM KNITTING

Praticamente due anni fa (novembre 2014) pubblicavo qui sul blog  il tutorial per fare una sciarpa di lana senza ferri con un metodo che si chiama arm knitting.

Esattamente dopo due anni sono riuscita a farla ^_^

arm-knitting2

Il tutorial di The Kurtz Corner continua ad essere uno dei migliori che si trova online e l’ho seguito molto facilmente, l’arm knitting non è una tecnica difficile l’unico momento di panico creativo è all’inizio quando devi ancora sviluppare la proposizione braccio:ferro.

arm-knitting

oggi metto una camicia da uomo

Sono riuscita a ritagliarmi un po’ di tempo per me nell’ultima settimana e ho tagliato, nel vero senso della parola, una vecchia camicia da uomo che avevo nell’armadio.

camicia1

Semplicemente l’ho tagliata a livello della vita e l’ho ripresa per stringerla, perché il modello è dritto. Poi ho tagliato e cucito le maniche.

CAMICIA2.jpg

Ma non vi ho detto del pezzo forte, questa camicia si mette al contrario! ^__^

CAMICIA3.jpgCAMICIA4.jpg

Che ve ne pare?! Se riesco faccio delle foto migliori 🙂

:: di ritorni e progetti

Il silenzio è rotto! Ci sono, sono viva più che mai! sono stati mesi belli pieni di cose da fare e altri verranno ma ci sono molti progetti che mi fanno pensare positivo e che non vedo l’ora di cominciare.

Uno tra tutti è una cornice per la mia parete molto particolare che si è messa lì nell’angolino della mente e non se ne vuole proprio andare 🙂

Un indizio!? ..ho una vera passione per le piante grasse! (ndr cuscino cactus, diy Rock GardenCactussa mon amour) ^.^

Questo è un tutorial di Pink Banana, una vera artista della pasta polimerica ^.^

Pesce d’aprile – DIY con vaso da parete Tiger

..sì lo so, sono in ritardo per il classico pesce d’aprile ma questo l’ho fatto ieri e l’idea è quella che duri molto più di un solo giorno: vi presento Carlo, il mio pesce rosso!IMG_0021

L’ho fatto a ferri, punto legaccio, sempre al dritto, con un numero sconsiderato di aumenti e diminuzioni (si comincia dalla bocca con 2 maglie), per dare la forma della pinna ho passato un po’ di filo a lavoro terminato – dalla foto non si vede ma ha anche un braccio knittato a parte ^.^

Non ho seguito nessuno schema perché me lo sono inventato ieri di sana pianta, ma se serve mi ricordo i passaggi 🙂

L’idea di knittare un pesciolino mi è venuta perché una mia amica è passata da Tiger settimana scorsa e mi ha comprato un vaso da parete.. che mi sono appena accorta non esiste più perché era tra i prodotti di marzo – uuuuahahahahahah!

Il vaso in questione nasceva per le piantine grasse, ma io, con un vaso di vetro tondo cosa potevo andare a pensare se non ad un acquario?!

Ecco quindi Carlo e il mare 🙂IMG_0030

IMG_0027

IMG_0031

Dipingere la ceramica – Corso di Pittura

Qualche mese fa mi sono iscritta ad un corso di pittura su ceramica.. l’idea era andare per imparare la tecnica e decorare un po’ di piatti per casa.

Dalle mie parti la ceramica è un’arte molto antica, ci sono maestri dalla grande esperienza che mettono a disposizione il loro sapere. Io ho incontrato Vera, una signora di 74 anni che ha una vitalità fuori dal comune. Al corso siamo in 8, io sono la più giovane – e anche di molto – ma sono stra felice ogni volta che vado perché ho conosciuto donne meravigliose!

Desktop

Questi sono alcuni dei lavori che ho fatto in corso d’opera.. Per fortuna Vera mi lascia fare quello che più mi piace, per questo ho fatto cose abbastanza moderne, ma per farla contenta l’ultimo piatto che sto facendo è un Deruta 😉

IMG_7583

IMG_7584

IMG_7585

IMG_7586

IMG_7588

Che ve ne pare?! ..ed eccoci mentre festeggiamo la festa della donna con la torta di mele della Signora Lidia! ^.^

IMG_7576